Cloud

Cloud 1.5.4

Il futuro della condivisione di file

Cloud è un'applicazione che serve ad inviare facilmente file e link. Ma rispetto ad altri programmi simili, funziona in modo "intelligente" e innovativo Visualizza descrizione completa

PRO

  • Condividi file in modo intelligente
  • Idea utile e innovativa
  • Crea automaticamente archivi di file multipli
  • Veloce e sicuro

CONTRO

  • Nessun contro degno di nota

Eccellente
9

Cloud è un'applicazione che serve ad inviare facilmente file e link. Ma rispetto ad altri programmi simili, funziona in modo "intelligente" e innovativo

C'è un solo aggettivo per definire Cloud: geniale. Ma procediamo per gradi, e cominciamo con lo spiegare cosa fa "semplicemente" molto bene, e cioè la condivisione standard di file.

Il programma funziona in modo intuitivo. Trascina un file sull'icona a forma di nuvola che si trova nella barra superiore del tuo Mac. Cloud crea istantaneamente un link breve e lo copia nei tuoi appunti. Incollalo e spediscilo a chi vuoi via IM, email, Twittero qualunque altro mezzo. E il gioco è fatto.

Ma Cloud fa anche dell'altro. Ad esempio puoi trascinare un URL sulla nuvoletta per condividere un bookmark, o trascinare un'immagine direttamente da iPhoto (per inviarla ad un amico) o perfino del testo. In quest'ultimo caso Cloud crea un quick snippet che chiunque può aprire in un browser.

E ora, i pezzi forti. Se trascini molti file in Cloud, automaticamente l'applicazione crea un file ZIP che li contiene tutti, con relativo link per scaricarlo. Una chicca che ti fa risparmiare un sacco di tempo.

Ma ciò che di Cloud ci ha veramente colpiti è Raindrops, un metodo di condivisione intelligente che si richiama con la combinazione di tasti Control + ALT + R e che, a seconda dell'applicazione aperta, reagisce diversamente. Se hai Chrome o Safari in primo piano, crea un URL abbreviato della pagina che stai visitando. Se stai usando iPhoto, crea un file ZIP di tutte le foto selezionate e genera il link per inviarle. Se hai aperto Photoshop carica il documento che stai editando. Insomma, fa sempre la cosa più logica da fare.

Di tutte le condivisioni recenti create con Cloud, inoltre, resta traccia nel menu del programma, quindi puoi ripescarle e riutilizzarle con facilità. Basta cliccarci sopra tenendo premuto il tasto Command, e l'URL si copia negli appunti.

Cloud è dunque un'utility irrinunciabile per chiunque, perché si prende cura nel modo migliore di piccoli task che tutti quotidianamente affrontiamo. È addirittura migliore dell'eccellente Dropbox. Un consiglio per la Apple: integrate questa meraviglia in OS X. Tutti gli utenti vi ameranno.